Archivio Storico Comunale

È dovere di ciascun comune conservare i documenti storici che possiede, sono essi un tesoro e un decoro, perché sul presente gravita il passato, e perché un onorevole passato può essere anche buona educazione del presente.” L. Colini Baldeschi, Il riordinamento dell’antico Archivio di Cingoli e la sua importanza storica, Tip. Luchetti, Cingoli 1909. Inaugurato nel maggio 2014, dopo un periodo di deposito presso l’Archivio di Stato di Macerata che durava dal 1967, l’Archivio storico comunale di Cingoli è finalmente tornato in loco. Ciò è stato possibile grazie all’impegno dell’Amministrazione comunale che, in collaborazione con la Soprintendenza Archivistica per la Marche, ha individuato una nuova e prestigiosa sede cittadina, il Palazzo già Episcopio e in origine ospedale di S. Antonio Abate, completamente restaurato e adeguato alla sua nuova funzione. L’Archivio conserva i documenti riguardanti il Comune di Cingoli a partire dal XII fino al XX secolo e costituisce un patrimonio documentario di rilevante importanza storica per antichità e qualità, ai fini della ricostruzione del contesto culturale, economico, politico e sociale del comune.

Informazioni

Nome della tabella
Indirizzo Via Luigi Bruschetti, 6
Telefono +39 0 733 602 877
E-mail biblioteca@cingoli.sinp.net
Apertura Lunedì 9.00 - 13.00/14.30 - 18.30; Martedì 9.00 - 13.00 - Chiuso festivi - Ingresso libero - Eventuali consultazioni fuori dall'orario di apertura dovranno essere concordate con la Biblioteca Comunale, via G. Mazzini, 10 - tel.+39 0 733 602 877

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questa è la sezione del sito istituzionale del Comune di Cingoli dedicata al turismo. Per le informazioni che riguardano l'Ente, vai alla home
Questo sito è realizzato da TASK secondo i principali canoni dell'accessibilità | Credits | Privacy | Note legali